martedì 30 maggio 2017

TEASER TUESDAYS #6

Buongiorno,
oggi finalmente riparte l'appuntamento con la rubrica "Teaser Tuesdays", fissato per il Martedì, dove vi mostro l'estratto del libro che sto leggendo in questo momento.
Ricordo che la rubrica è ideata dal blog Should be reading e potete partecipare anche voi. Sono curiosa di leggere il vostro estratto o più di uno se state leggendo più libri.



MY TEASER 

Pagina 70/71

L’aria vibrava per la potenza degli altoparlanti. Il conforto della pioggia. 
«Il nostro onorato Führer e l’Imperatore Hirohito vi danno il benvenuto al decimo Tour dell’Asse. Dieci tra i giovani più forti della nostra Patria, selezionati dai programmi di addestramento più rigorosi, si batteranno con i dieci più forti del Giappone. Questi corridori affronteranno le sabbie dei deserti africani, i picchi acuminati del subcontinente indiano, le giungle dell’Asia, le onde del Pacifico. Solo i più robusti e i più puri sopravviveranno. Solo il più forte vincerà.» 
Altri applausi. Altra pioggia. La medaglia della precedente vittoria di Adele gravava al collo di Yael. Lei drizzò la schiena, senza staccare gli occhi dalla croce uncinata sulla bandiera del Reich. 
«A gareggiare per la gloria della Madrepatria, abbiamo la Vincitrice Adele Wolfe…» 
Yael fece un passo avanti: sorrise alzando i muscoli delle guance, come faceva sempre Adele nei cinegiornali, e il braccio destro scattò verso l’alto in un automatico « Heil Hitler!» Le dita puntarono verso la tribuna. 
La voce proseguì, gracchiando sopra il boato della folla. «Il Vincitore Luka Löwe.» 
Una sagoma alta e muscolosa si affiancò alla sinistra di Yael e anche il suo braccio scattò in un « Heil Hitler!» dritto dell’Asse. Il suo tratto distintivo. 
Luka Löwe, il ragazzo con il giubbotto marrone. Il più minaccioso dei suoi rivali. 
Yael aveva passato diverse settimane a studiare il suo dossier: copie delle pagelle scolastiche, il certificato di nascita, il libretto della Gioventù Hitleriana, una cronistoria completa dei tempi registrati in pista, la genealogia della sua famiglia, le trascrizioni delle innumerevoli interviste al Reichssender. La vita di Luka Löwe scritta con l’inchiostro sulla carta e nella memoria di Yael.


Adesso tocca a voi. Come sempre sono curiosa di sapere cosa state leggendo, perciò lasciate un commento con il vostro estratto! 
  • Prendi il libro che stai leggendo
  • Apri una pagina a caso
  • Condividi un estratto (teaser) di quella pagina
  • Fai attenzione a non fare SPOILER! Per non rovinare la lettura ad altri.
  • Riporta anche il titolo e l'autore così che gli altri lettori possano aggiungere il libro alla loro wishlist se sono rimasti colpiti dal tuo teaser

Nessun commento :

Posta un commento